Crisi Coreana, Colloqui?…..(17 luglio 2017)

’CRISI COREANA’. COLLOQUI !!!!

La Corea del sud propone colloqui militari e sul temi della Croce Rossa ai cugini del Nord. Se questi colloqui si faranno sarebbe la prima volta dal 2015. Il neopresidente liberale della Corea del sud da corpo al suo approccio di dialogo verso la Corea del nord, un approccio in qualche modo figlio della ‘Sunshine policy’ tradizionale delle amministrazioni liberali e progressiste della Corea del sud. Il Presidente Moon aveva annunciato aperture politiche nel suo intervento a Berlino, al margine del vertice internazionale del G20. Ora appunto dà corpo a queste aperture.
I colloqui, ha detto un alto esponente del governo di Seul, devono servire ad alleggerire le crescenti tensioni militari nella penisola dopo settimane di crisi dovuta alle continue provocazioni missilistiche nordcoreane. E’ arrivato il momento del dialogo, dunque, nella penisola coreana?
Sicuramente la Cina apprezza questa apertura di Seul. Gli Stati Uniti? Il presidente americano, incontrando proprio il Presidente liberale sudcoreano, si era detto favorevole a un approccio di dialogo, ma come si sa le posizioni americane con l’amministrazione Trump, spesso, sono complesse da decifrare. Vedremo dunque.Sta di fatto che questa apertura di Seul arriva dopo una interessante intervista del negoziatore segreto americano su un giornale importante di Hong Kong e che parlare di possibilità di dialogo. Chissà, forse c’è uno spiraglio.

 

(10 luglio 2017)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *